Razionale

Nel corso degli ultimi anni lo scenario è profondamente cambiato in considerazione dell’acquisizione di nuove conoscenze di biologia molecolare, della disponibilità di farmaci a bersaglio molecolare, della possibilità di modulare la strategia terapeutica sulla base dei dati ricavati dalla biologia molecolare.

E’ importante quindi definire quale sia il ruolo appropriato di ciascun farmaco nella scelta della strategia terapeutica. In questo scenario appare sempre più importante valutare in maniera obiettiva e non condizionata quali siano i farmaci anti-tumorali più efficaci ed i loro rapporto rischi/beneficio per i pazienti.

Nelle forme metastatiche, regorafenib è il farmaco che ha dimostrato di prolungare la sopravvivenza globale nei pazienti adulti in progressione di malattia, precedentemente trattati oppure non candidabili al trattamento con le terapie disponibili.

Il presente congresso nasce quindi con l’obiettivo di discutere il miglior approccio terapeutico e il trattamento più appropriato nel paziente con carcinoma colon-rettale in progressione dopo la seconda linea di trattamento.