Razionale

Non vi sono dubbi sul fatto che il benessere sessuale rientra a tutti gli effetti nel contesto della qualità di vita di individuo. La sessualità implica caratteristiche differenti nelle varie classi di età. Molteplici possono essere le cause che possono determinare problematiche in senso negativo. Il tema delle disfunzioni sessuali ha assunto una notevole importanza nelle politiche di informazione e prevenzione sociale in ambito sanitario solo negli ultimi decenni. I dati emersi dalle differenti ricerche hanno evidenziato come le disfunzioni sessuali possano essere causa o conseguenza di disagi fisici o psicologici. In ogni caso, esiste una stretta associazione che spiega come un’adeguata funzionalità sessuale è vista come una componente importante non solo della salute sessuale, ma anche della salute e del benessere in generale. In secondo luogo si è rilevata l’importanza che riveste il sesso all’interno della coppia, come base di un rapporto solido. Viceversa una mancata intesa potrebbe riflettersi sui tassi di divorzio, sulle violenze domestiche e sulle difficoltà relazionali.
La Sessuologia moderna rappresenta uno degli esempi più significativi dell’importanza di una sinergia multidisciplinare e dell’interesse pragmatico di integrare tra loro diverse specialità (Psicologia, Psichiatria, Ginecologia, Endocrinologia e Andrologia). 
Il Convegno si prefigge una discussione sui problemi relativi alla sessualità attraverso un approccio multidisciplinare con la partecipazione in qualità di discussant di Psicologi, Ginecologi e Andrologi. 
L’incontro è rivolto ai ginecologi e si valuteranno diversi casi clinici che possono presentarsi a visita e che hanno un risvolto sessuale importante.
Verrà dato un ampio spazio alla discussione tra partecipanti ed esperti al fine di migliorare e aggiornare la  pratica clinica quotidiana.